• Neuroni
  • spazio 01
  • spazio 02
  • spazio 03
  • spazio 04
  • spazio 05
  • spazio 06
  • spazio 07
  • Uomini Pianeta
  • Sassi

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Carrello

 x 
Carrello vuoto

Benessere Mentale e Mondo Spirituale

 

 

I° Convegno internazionale di Ricerche Bioenergetiche

5 giugno 2011


Un giorno intensivo con i massimi esperti per capire i legami tra il corpo, 
la mente e lo spirito, i messaggi dell’inconscio, le neuroscienze,
per conoscere le emozioni, le difficoltà psicologiche
ed il modo di trasformarle in potenzialità.
Con la partecipazione di:

  • dott. Nader Butto
  • prof. Angelico Brugnoli
  • dott. Giuliano Guerra
  • prof. Giovanni Gocci
  • dott.ssa Emanuela Pasini


SALA DELLA COOPERAZIONE
Via Giovanni Segantini, 10
TRENTO

 

   

Presentazione Convegno

Stiamo assistendo oggi ad una sorta di emergenza, da parte dei movimenti scientifici, di sapersi predisporre in modo adeguato al cambiamento verso un nuovo paradigma, che possa integrare tutti i frammenti delle conoscenze attuali.
Infatti, stiamo arrivando alla conclusione che l'ambiente micro-cellulare non è una unità biochimica separata dal macro-cosmo del corpo e nemmeno dal macro-cosmo universale, ma è sottoposto all'influenza di miriadi di segnali nervosi, endocrini, immunitari, metabolici, ma sopratutto segnali energetici. Essi uniscono l'organismo come un’unità olistica, nella quale tutto è interconnesso e interdipendente da un campo energetico che anima tutti i processi della vita per mantenere l'equilibrio bio-psichico dell'individuo.
Così, nella proposizione di terapie mediche efficaci e sicure, non è più possibile ignorare il fatto che la rete umana ha diversi punti di ingresso, di modulazione, non riducibili alla tradizionale azione farmacologica soppressiva o sostitutiva.
Il rapporto fra energia e corpo, descritto nella meccanica quantistica, comincia ora ad avere riscontro clinico per spiegare l'influenza della psiche sul corpo fisico. La descrizione dello stato quantico ci permette di capire la natura fisica dello spirito. Il ruolo della psiche torna ad avere una importanza cardinale nella salute, e lo stato di benessere fisico, psichico e sociale torna ad essere il vero scopo dell'intervento terapeutico, come è stato definito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.
Nell’ambito della psichiatria l’integrazione delle informazioni spirituali può offrire dei contributi riflessivi validi, dando degli elementi che ci consentono di conoscere manifestazioni psicopatologiche la cui espressività fenomenologica può generare una serie di dubbi interpretativi, come, ad esempio, nei disturbi ossessivi di deliri, allucinazioni, di disturbi somatoformi, di disturbi di conversione o di trans dissociativa. Si tratta di un nuovo campo di ricerca estremamente ampio e impervio, dai confini assai sfumati, diviso tra sapere scientifico, filosofico, spirituale, credo religioso e tradizione popolare.
I massimi esperti si confrontano sui temi come il corpo, l ’anima e lo spirito, le neuroscienze, i messaggi del nostro inconscio e del nostro Io superiore, tentando un’integrazione con le discipline spirituali che possono permettere di superare le difficoltà psicologiche per ripristinare il cammino evolutivo della persona, e riportare allo stato di benessere fisico, psicologico, sociale e spirituale.


PROGRAMMA:

  • 8.30 - Registrazione partecipanti
  • 9.00 - Inizio lavori e introduzione al convegno del Dr. NADER BUTTO
  • 9.30 “Creare anima per nutrire lo spirito” Un excursus sulle ultime teorie delle neuroscienze per capire come “fare anima”, in modo da essere in grado di “nutrire lo spirito”, ed incamminarsi verso l’Assoluto. Prof. ANGELICO BRUGNOLI
  • 10.40 “L'evoluzione come senso della vita”. La trasmutazione delle
  • emozioni e la potenza del pensiero per evolvere. Dr. GIULIANO GUERRA
  • 11.50 “ LA NATURA DELL’ANIMA E IL RUOLO DEL CERVELLO” La mente umana è capace di compiere azioni che vanno al di là del mondo oggettuale e che non possono essere spiegate dalle leggi fisiche naturali. Dr. NADER BUTTO”
  • 13.00 PAUSA PRANZO
  • 15.00 “ Il nostro inconscio sa: lui ci conosce” Spesso viviamo sotto il dominio di un IO eroico che tende a gestirci la quotidianità nella ricerca del Fare e non nella ricerca dell’Essere. Ci dimentichiamo spesso che dentro di noi esiste un inconscio profondo, che conosce ciò che siamo e ciò che diventeremo. Prof. GIOVANNI GOCCI
  • 16.10 “L’anima oltre il limite dalla ragione” La psiche funziona anche senza la mente? Seguendo questo interrogativo, sarà presentato uno studio inedito sui materiali creativi prodotti da pazienti affetti da malattia di Alzheimer. Dr.ssa EMANUELA PASIN
  • 17.20 “Il mondo spirituale e i disturbi psichiatrici” Nell’ambito della Psichiatria l’integrazione delle informazioni spirituali può offrire validi contributi per ripristinare il cammino evolutivo della persona e riportare lo stato di benessere. Dr.NADER BUTTO
  • 18.20 tavola rotonda con i relatori e interazione con il pubblico a cura del coordinatore dott. GIULIANO GUERRA

 

RELATORI:

Professor ANGELICO BRUGNOLI

Medico chirurgo, ricercatore, esperto di Stati di Coscienza Modificati Neurofisiologici
“Creare anima per nutrire lo spirito”.

Un excursus sulle ultime teorie delle neuroscienze per capire come “fare anima”, in modo da essere in grado di “nutrire lo spirito”, e, insieme, incamminarsi verso l’Assoluto.
Secondo le teorie di Platone l’anima, questa sconosciuta, al momento del concepimento è ancora “tabula rasa”. Poi, attraverso lo sviluppo della coscienza e successivamente della consapevolezza, acquista sempre nuovi bit di informazione o energia vibrazionale, per apporti dal mondo esterno. In questo modo l’anima diviene sempre più matura e si prepara sempre meglio a staccarsi dal corpo, quando è in condizioni di farne a meno. Se ciò avviene in modo violento, quando non è ancora preparata, è costretta a riprendersi un nuovo corpo, per continuare a accumulare energia vibrazionale.
Nel percorso del prof. Angelico Brugnoli vale la massima antica:”Prepara lo spirito, il resto non conta”! Tenere dunque sempre bene il corpo, per dare energia all’anima, “creare anima”, che possa nutrire lo spirito, per il viaggio verso l’Assoluto.
Biografia:
Angelico Brugnoli, nato nel 1929, dopo gli studi classici si laurea in Medicina e Chirurgia a Modena, nel 1953. Si è specializzato poi in Idrologia e Climatologia Medica. Nel 1965 fonda con alcuni colleghi medici, tra cui il dott. Gualtiero Guantieri, l’Istituto H. Bernheim di Verona, per lo studio scientifico dell’Ipnosi clinica. Dal 1971 sostiene attivamente, come collaboratore esterno, la Cattedra di Terapia Medica e Medicina Termale dell’Università degli Studi di Milano (Direttore Prof. Solimene), partecipando a numerosi congressi internazionali sul cambiamenti climatici, l’inquinamento planetario ed il clima urbano.
Al suo attivo ha quasi duecento pubblicazioni che spaziano su questi temi e sullo studio degli Stati di Coscienza Modificati Neurofisiologici, di cui presenterà il decimo volume dal titolo “ Creare Anima per nutrire lo Spirito” .

Professor GIOVANNI GOCCI 

Psicologo analitico e Psicoterapeuta, Docente universitario

“IL NOSTRO INCONSCIO SA: LUI CI CONOSCE”
La nostra vita è vissuta sotto il dominio di un IO eroico che tende a gestirci la quotidianità nella ricerca del Fare e non nella ricerca dell’Essere. Durante questo percorso ci dimentichiamo che dentro di noi esiste un inconscio profondo, un inconscio collettivo che conosce ciò che siamo e ciò che diventeremo, e ci manda una serie di messaggi che non sempre ascoltiamo.
Biografia
Il professor Giovanni Gocci da oltre da oltre quarantanni svolge l’attività di Psicologo analitico e Psicoterapeuta.
Ricopre attualmente l’incarico di Direttore della Scuola di Psicoterapia Psicosintetica e di Ipnosi Ericksoniana "H.Bernheim" di Verona. E' Psicanalista diplomato presso lo “Jung Institut” di Zurigo. Si è diplomato in Medicina omeopatica e naturopatia. E' membro della Società Internazionale Junghiana e della Società Svizzera Analisti Junghiani (AGAP).
Professore associato di Psicologia Sociale presso l'Università di Siena, presso l’Università di Arezzo e presso l'università di Urbino. E' autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di vari libri, tra i quali Dialoghi tra cielo e terra (2007), Atteggiamenti e Comunicazione (2005) Appunti di Psicologia Sociale ( 2000) Organizza e promuove convegni, corsi, seminari sui vari temi attinenti la Psicologia analitica e le Tecniche immaginative.


Dottor GIULIANO GUERRA 

Psichiatra, Psicoterapeuta e ricercatore
“L'evoluzione come senso della vita. La trasmutazione delle emozioni e la potenza del pensiero per evolvere”.
Il processo evolutivo dell'uomo è particolarmente lento e complesso. Richiede una lucida consapevolezza nell'elaborare i vari passaggi di cambiamento. Saper vivere costantemente con armonia ed in uno stato di benessere psicofisico e spirituale, presuppone il risveglio della dimensione dell'anima ed una continua attenzione rivolta al suo nutrimento e sviluppo.
Saper generare relazioni interpersonali pacificate e nell'amore richiede l'aver acquisito la capacità di trasmutare le emozioni negative e di saper orientare la potenza del nostro pensiero verso il mondo spirituale. Ossia come imparare a trasformare le emozioni negative in occasioni di felicità.Con queste premesse si attiva lo sviluppo autentico dell'uomo vero.
Biografia:
Giuliano (Giulio) Guerra è medico, specialista in Psichiatria e in Psicologia medica, e da oltre trent’anni svolge l'attività di Psicoterapeuta. E’ stato presidente dell'Istituto Italiano di Ipnosi Medica e Psicoterapia, la Scuoladi ricerca e di formazione, "H. Bernheim" ed è docente presso la scuola di Psicoterapia Psicosintetica e di Ipnosi Ericksoniana “H.Bernheim” di Verona.
Appassionato ricercatore delle tematiche attinenti la Psicologia spirituale e la Medicina olistica, è da tempo impegnato a divulgare nei vari ambiti della vita il valore dell'amore e le conoscenze che favoriscono la salute, il benessere e l'evoluzione dell'uomo, inteso come unità di corpo, mente,anima e spirito. E' autore di numerose pubblicazioni: la più recente è il libro dal titolo:"La via dell'amore" (edizioni Età dell'Acquario).


Dr.ssa EMANUELA PASIN 

Psicologa e Psicoterapeuta, ricercatrice
“L’anima oltre il limite dalla Ragione”
La psiche funziona anche senza la mente? Seguendo questo interrogativo, sarà presentato uno studio inedito sui materiali creativi prodotti da pazienti affetti da malattia di Alzheimer. I contenuti dell’inconscio che rivelano come si manifesta l’Anima oltre i limiti della Ragione. Nonostante la persona con simili malattie degenerative venga privata di facoltà quali la memoria, la ragione, la coscienza e l’autocontrollo, la sua psiche continua a funzionare. Da alcune esperienze di psicoterapia emerge che esistono coscienze conservate negli antri nascosti della nostra mente, anche molto compromessa a livello neurologico.
Biografia:
La dottoressa Emanuela Pasin, è una Neuropsicologa e Psicoterapeuta. Ha un’esperienza pluriennale con le malattie degenerative nell’età senile. E’ autrice di un libro sulla malattia di Alzheimer, per la quale ha ideato una tecnica riabilitativa basata sulla fiaba (Salvarsi con una fiaba, 2010). Lavora per la valorizzazione del potenziale umano in persone con varie difficoltà psicologiche utilizzando tecniche espressive simboliche e potenziandone la creatività. Si è occupata di argomenti quali “ Malattia e Creatività, Invecchiare Meglio, Bambini e Tecnologia.


Dottor NADER BUTTO

Medico cardiochirurgo israeliano, ricercatore e terapeuta olistico

“ La natura dell’anima e la funzione del cervello- Il mondo spirituale e i disturbi psichiatrici”
La mente umana è capace di compiere azioni che vanno al di là del mondo oggettuale e che non possono essere spiegate dalle leggi fisiche naturali. La realtà di questi fenomeni ci impone, quindi, di ampliare la nostra visione del mondo e di riflettere sull’idea dell’esistenza dell’anima, di una realtà spirituale indipendente in sé stessa, capace di agire trascendendo i limiti fisici. Alla luce delle nuove teorie, con particolare riferimento alla fisica dei quanti e al carattere rivoluzionario dei suoi paradossi, gli studi di parapsicologia possono offrire interessanti spunti di riflessione anche in ambito psichiatrico.
La spiritualità è un sistema di pensiero che mette l’accento sugli elementi intangibili che impartiscono vitalità e significato agli eventi della vita.
L’integrazione e la sintesi di quanto è stato enunciato dalle diverse culture permette di ridefinire vecchi concetti con una visione rivolta alle ultime scoperte nell’ambito della fisica e della biologia. Queste definizioni ci permetto di distinguere con chiarezza le caratteristiche di anima, spirito e psiche in maniera tale che possiamo capire l’origine dei fenomeni psichici normali, la psicopatologia, la parapsicologia e i disturbi mentali psichiatrici.
Biografia
Il dottor Nader Butto, medico cardiologo israeliano, si è laureato in medicina e chirurgia a Torino e si è poi specializzato in cardiologia in Israele. Nel 1995 ha seguito per dieci mesi in Francia uno stage di cardiologia invasiva approfondendo in particolar modo la procedura di angioplastica coronaria. Nei due mesi successivi ha frequentato a Milano il Centro Columbus per completare la sua preparazione nella tecnica intra-coronarica ad ultrasuoni.
Attraverso una lunga ricerca sull’anima umana ha sviluppato un suo personale metodo chiamato “Il metodo del Dr. Nader Butto”, che integra la medicina convenzionale con discipline millenarie orientali, basate sul modello energetico; ed aggiunge inoltre l’aspetto psicologico come radice delle alterazioni patologiche fisiche.
Il metodo del Dr. Nader Butto è stato interamente accreditato dal Ministero della Salute per l’Educazione Continua in Medicina (ECM) per medici, psicologi e fisioterapisti.

________________________________________

info:

Viaggi nel Tempo Eventi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.viaggineltempo.org
334 7337723